Un viaggio in un mondo rosa

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest

Il rosa non smette mai di conquistare il mondo. Barbie continua ancora ad affascinare e a dettare tendenze sia nell’ambito della moda che in quello del design. Oggi più che mai il l trend del momento si chiama Barbiecore che  rimanda all’estetica della bambola più famosa di sempre.  Il colore rosa sta spopolando tra social network, passerelle, campagne pubblicitarie e produzioni cinematografiche. 

Complice la realizzazione del film live action di prossima uscita nel 2023 ( approfondimenti vedi ns articolo) con Margot Robbie e Ryan Gosling, il Barbiecore ha conquistato anche molti Vip tra cui Zendaya e anche le royal come Kate Middleton.

Il rosa nella moda

Valentino ha lanciato un’intera collezione la Pink PP, nel colore più girlie di sempre. Si passa dal delicato rosa cipria al ben più acceso fucsia, una vibrazione di rosa che ha conquistato molte dive del momento.

 

Tante le altre case di moda che hanno abbracciato la tendenza del rosa da Dior a Versace. Il rosa fucsia è diventato il colore moda per eccellenza e non solo in fatto di abbigliamento e accessori. Anche il make-up si è colorato di queste nuances, che fanno immediatamente pensare al mondo della bambola più famosa di tutti i tempi.

Anche il design si tinge di pennellate di rosa e il Barbiecore si ripropone ai Millennials cresciuti nell’estetica cartoon. Vi chiederete ora cosa centra questa generazione

Allora vediamo di fare un passo indietro

   Origini del Barbiecore

Quando nel 1987 la Mattel lancia sul mercato la nuova casa di Barbie lancia una nuova moda improntata sull’inconfondibile rosa ,che entra a far parte dell’immaginario dei Millenials Inoltre anche le serie tv Disney Lizzie McGuire e Hannah Montana hanno giocato un ruolo importante nel promuovere il gusto girly, che, rimanda, inevitabilmente, al mondo di Barbie e allo stile di vita della alta società americana raccontato fin dagli anni Novanta dalla bambola più famosa del mondo, con automobili, e case tutto rigorosamente, di una sfumatura bubble pink.

Vi ricordate Elle Woods, la ragazza solare e determinata che studiava legge insieme al suo chihuahua Tyson ,amante degli outfits total pink? Stiamo parlando del film Legally blonde del 2001 che vede protagonista Elle Woods per l’appunto (interpretata da Reese Witherspoon), una donna amante del rosa, rigorosamente bionda, che ad Harvard, si presenta in abito rosa, taccuino a forma di cuore e penna con piumaggio ovviamente rosa .I

La morale di Legally Blonde è il riscatto delle bionde considerate superficiali e frivole se amanti della moda

Il colore rosa cosi in questo film diventa un mezzo per scardinare degli stereotipi e per catturare l’attenzione.

Il rosa nel design

Oggi lo stile barbiecore arriva nell’arredamento domestico portando alla ribalta mobili dalle linee cartoon. Sembrano davvero usciti fuori da un cartone animato o da una fiaba Ciò che li contraddistingue non è tanto il design, ma il colore. Le tonalità che si usano sono tutte sfumature di rosa, da quello pastello al fucsia. La particolarità di una casa dallo stile girly è la presenza di questo colore dappertutto

  • i mobili sono rosa,
  • i complementi d’arredo sono rosa.
  • pareti

Il Barbiecore si muove tra fantasia e realtà esaltando una estetica onirica. in cui rifuggire per sognare ,chiudendo fuori il mondo e i suoi problemi Una fonte di ispirazione proviene dalla designer Hannah Elena Dahl e dalla sua Dahl House. La Dahl ha dato vita a una casa fiabesca tutta rosa ,ispirata dai sogni di bambina appassionata alla casa di Barbie. La designer ha creato la sua versione di casa di Barbie a grandezza naturale

I social network TikTok e Instagram sono stati in gran parte responsabili della popolarità del trend Barbiecore, poiché molti utenti hanno lanciato l’hashtag “Barbiecore”

Tante girl instagram amanti del rosa che propongono una vita tutta rosa ,in cui evadere per sognare un mondo tutto rosa e pieno di cose belle

vedi

  • @daracelim
  • @ arisucookie
  • @_brooklyn-22

Alcune chicche rosa:

Da Instagram nasce l’ultima tendenza dei ristoratori e proprietari di bar di rendere il proprio locale adatto a fare delle belle foto In questo modo, la condivisione volontaria da parte dei clienti diventa una pubblicità gratuita. ecco, quindi, che si moltiplicano i locali che si vestono di questa tonalità per attirare la clientela amante dei click fotografici. Via libera ad nuova tendenza, in Italia e all’estero ovvero quella di arredare e colorare le pareti di cafè, bar e ristoranti nella tinta più femminile che ci sia. Non è un caso cosi che anche il famoso Bacio Perugina ha scelto di mostrarsi in una edizione rosa da non farsi scappare

Partiamo allora per un tour tutto rosa in cui scoprire spettacolari punti di ritrovo, soprattutto per indimenticabili merende all’ora del te in cui immergersi in un mondo da fiaba tutto rosa .

El&n cafè : le vie en rose

ROSA
foto El&N MILANO

Ha aperto a Milano “El&n cafè”, il celebre locale nato nel 2017 da un’idea di Alexandra Miller ,all’interno della famosa Liberty Tower. Lo store meneghino, arriva dopo altre aperture in tutto il mondo di cui prima di tutti a Mayfair a Londra.

Eat, Live & Nourish

EL&N sta per mangiare, vivere e nutrire. come acrononimo di Eat, Live & Nourish. Un mantra che subito si rispecchia nella atmosfera da sogno e nella proposta di piatti dolci e beverage colorata ,all’insegna della salute e dell’estetica riconoscibile ed assolutamente pink Non a caso è stato definito «il cafè più instagrammabile al mondo».

Lo store milanese ha una grandissima attenzione alle esigenze del cliente, proponendo in menù moltissime opzioni vegetariane e vegane.  Non solo :anche gli iconici Speciality Lattes, ovvero i caffé speciali, possono essere personalizzati con latte di soia, mandorla, avena e cocco.

Altra peculiaretà ,non meno importante è che i cocktail sono tutti analcolici.

rosa

Cosa rende cosi speciale il bistrot EL&N?

  • innanzitutto l’ambiente: prende forma appena si entra un paradiso tutto rosa con fiori, luci led colorate ,dehors fioriti con cascate di rosa e pastello e la iconica altalena con le ali.
  •  Nel menu spiccano i popolarissimi “lattes”super glamour , bevande a base di latte (anche vegetale) ,cappuccini, coloratissimi milkshake,caffe o matcha e le colazioni con pancakes, cioccolate con marshmallow, french toasts …..
  • sia per lustrarsi gli occhi che soprattutto per soddisfare il palato, si può beneficiare di una proposta dolce e salata di Croissant, torte, cookies, macarons, e piatti in perfetto stile londinese
  • la possibilità di gustare dolcetti e accessori legati a questo mondo tutto rigorosamente pink

Vanilla Bakery : rosa e pan di zucchero

rosa
foto Vanilla Backery

Appena varcata la soglia in questa bakery americana molto “girly”, ci si immerge in un mondo fatato dove il rosa e i dettagli in stile shabby sono protagonisti .Sembra di entrare in una casa delle bambole leziosa in tripudio di righe e pois e colma di profumi di pan di zucchero che ci riporta ai sogni di bambine

E’ un locale tranquillo adatto ad una dolce merenda tra amiche con i mitici cupcake decorati ad arte e milkshake.

Vanilla Bakery non è solo dolci e cupcake, ma anche piccolo ristorante dove fermarsi per un pranzo o un brunch prettamente all’americana.

Si trova a Milano in via San Siro 2 (zona Fiera-Buonarroti)

rosa
foto Vanilla Backery

Shaker Bubble Tea ,il rosa come amore universale

Si tratta di un piccola locale tutto rosa nel cuore di Milano ,dove sorseggiare la bibita del momento ovvero il bubble tea. Lo store si trova in via V. Hugo1 e si riconosce subito all’esterno per la panchina rosa Barbie

All’interno un piccolo luogo onirico si apre agli occhi di chi entra con una parete di dolls colorate panche e divanetto bubble pink che evocano l’infanzia.

Il mantra del locale è l’amore universale per sè stessi e per gli altri ,rappresentato dal pink color delle pareti e dell’arredamento ma anche da iconiche bevande come il Matha Rose.

Il bancone espone le famose palline colorate fatte con la tapioca che rendono inconfondibile il bubble tea.

I tè vengono poi guarniti con frutta fresca e budini!

rosa
foto account ufficiale instagram shakerbubbletea

Temakinho Duomo: sushi in rosa

rosa
foto account ufficiale instagram temakinho

Si trova a due passi dal Duomo di Milano una vera mecca del rosa in stile esotico che regala buon umore.

Immersi in una sala magica (del piano sotterraneo) dall’atmosfera vacanziera si assaporano piatti della tradizione culinaria Sushi nippo-brasiliana .

Un arredamento curato nel dettaglio con palme e sedie in legno rosa.

Maison Antoine

rosa
Foto Maison Antoine in Quai Saint Antoine 18

Una deliziosa patisserie e boulangerie nel cuore di Lione in stile provenzale con pareti rosa e spettacolari quadri di rose.

Una boutique elegante e romantica con un’ offerta di dolci della tradizione francese come le madeleine e i croissant in formato gigante

Tavolini rosa in ferro battuto in stile provenzale all’aperto danno luogo a colazioni e le merende nelle giornate piene di sole, mentre panche soffici con tavolini rotondi rosa adornati da vasi con fiori ospitano i clienti nelle giornate più fredde

L’attrazione maggiore rimane però lo spettacolare bancone bomboniera che mostra le delizie del giorno colorate e decorate ad arte tra cui i colorati Macarons

Mister Tea

Nella brianza a Monza nel pieno centro pedonale ,un luogo cartoon e lezioso all’insegna del rosa accoglie gli amanti del bubble tea.

In seguito ad un viaggio in Giappone che ha affascinato Stefano Scaratti, il fondatore di Mistertea, nasce il primo store nel cuore di Città Studi nel settembre 2016 poi Garibaldi e Monza,

Alla base del progetto, c’è la ricerca degli ingredienti più antichi con i processi più innovativi e la passione per la creazione di bevande uniche e iconiche che hanno il fine di immergere in un mondo giocoso, cartoon e allegro, quello di Mister tea

L’ambiente trasmette creatività ed effetto wow ,gioco e happiness dove il rosa è protagonista ,simbolo di ottimismo.

un accogliente dehor esterno con tavolini rosa in ferro accoglie tutte le generazioni.

E l’interno …è un esplosione di estro e brio che regala allegria con pareti rosa , disegni ,altalene super fantasiose e scritte in neon rosa effetto pop.

Nella vetrina del bancone un tripudio lezioso di colori con vaschette con bubble colorate da scegliere ,donuts americani e toast veggie

Un luogo adatto non solo per una dolce colazione e merenda. ma anche per un brunch.

Non solo locali sono sulla scia rosa ,ma anche negozi.

rosa
foto credits account instagram ufficiale misterteabubbletea

Vintage Studio Milano

Non solo un negozio ma una vera mecca del Vintage in un ambiente tutto esclusivamente rosa shocking.

Ricorda vagamente lo stile pop in voga negli anni 80 con logo in neon rosa alla parete .

E” una chicca del Vintage con scaffali e carrello espositivo rosa tappeti pelosi e divanetto in velluto tutto ovviamente nella briosa nuance rosa shocking.

E’ il paradiso delle bag addicted:.tante le borse firmate vintage da Chanel a Luis Vuitton da Gucci a Fendi.

Non solo borse ma anche capi griffati ed accessori rari

rosa
foto credits account instagram ufficiale vintage studio Milano

Miin cosmetics

rosa
foto in via S. Nicolao a Milano

Primo negozio in Italia dedicato interamente alla cosmetica coreana all’anvaguardia nel campo della skin care

La creatrice di Miin è di Lilin Yang la cui idea è nata da un suo  bisogno personale . Quando si trasferì in Spagna, si stabilì per un po’ a Madrid, ma non smise di tornare periodicamente in Asia. in cui approfittava per portare con sè cosmetici e trattamenti provenienti da Seoul, introvabili in altri posti del mondo

Lilin stanca di non poter acquistare in Europa i suoi prodotti si mise al lavoro in modo da poter accedere più facilmente a questi prodotti e consentire alle donne europee di scoprire le loro eccellenti proprietà. Nel 2014 è stato aperto il primo negozio a Barcellona, seguito da Madrid, Monaco e Milano.

La skin care coreana si basa sul concetto di cura di sè come un gesto d’amore che le donne coreane fanno attraverso un rituale di 10 step: la famosa skincare coreana.

Le commesse in ogni negozio Miin aiutano la cliente a personalizzare la skin care al proprio tipo di pelle.

Comune denominatore delle boutique Miin è il rosa, quello delicato cipria

Ogni scaffale ,parete brilla di questa tonalità rosa soft in una atmosfera di eleganza e raffinatezza

Ricordiamoci che la rosa ha tante proprietà benefiche nella cura delle pelle.

Miin MILANO ITALIA
Negozio di cosmetica coreana a Milano
Via San Nicolao, 2,
20123 Milano
+39 02 3956 0116

Prince ad Princess

Una boutique elegante per i nostri pet nel cuore di Milano in via meravigli

rosa
foto negozio Milano

Sembra una bomboniera rosa questo store ,dove banchi profilati in acciaio oro sono rivestiti in velluto rosa come le tende e i divanetti.

Una parete rosa pastello fiorita è adorna di scaffali con cuccie morbidose , capi raffinati e candidi , borse e bijoux.

Tutto per coccolare i prince e princess a quattro zampe e anche premiarli con una raffinata pasticceria.

il tour rosa non si ferma qui ci sono altre mecche da conoscere e da esplorare.

Per il momento immergiamoci nel rosa dando cosi un tocco di colore e ottimismo alle giornate

Le Twins

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *